Come risolvere i problemi di erezione. Ecco un esercizio efficace


I problemi di erezione causati dall’ansia da prestazione conducono ad una situazione di stress nervoso per cui raggiungere l’erezione è pressoché impossibile a causa dell’ansia che coinvolge mente e corpo.

Questo è un problema che può colpire chiunque: un ragazzo alle prime esperienze, un adulto con una nuova donna, un uomo sposato da anni, e anche un pornoattore che gira i suoi primi film.

Ma tutti possono superare questo problema, e ti spiegherò perché.

Come Risolvere i Problemi di Erezione: le cause

Durante una erezione maschile il sistema nervoso spinge il sangue dentro i vasi sanguigni del pene forzandoli a riempirsi ed espandersi: sono questi vasi sanguigni, dilatandosi, a provocare l’ erezione del pene.

La grandezza e la rigidità del pene in erezione può anche variare da persona a persona, ma è sempre causata dal maggior afflusso di sangue al pene durante il passaggio dallo stato flaccido a quello eretto: piu’ sangue riesce ad affluire, più il pene è lungo, duro e sano.

I problemi di erezione possono presentarsi:

  • nel mantenere l’erezione (a volte anche durante il rapporto vero e proprio)
  • nel terminare il rapporto (giungere all’orgasmo)
  • nel riacquistarla dopo l’eiaculazione

Le cause delle disfunzioni erettili possono essere di natura fisiologica, dovute ad una cattiva alimentazione e una vita sedentaria

Oppure di natura psicologica, quando ad esempio l’ansia da prestazione  genera una sorta di disfunzione erettile “autoindotta”, cioè causata dalla mente e da uno stato emotivo.

Se sai di cosa sto parlando, e se ti capita spesso di “volere ma non potere”, la buona notizia è che ora puoi dire addio ai problemi di erezione: il segreto sta tutto in una serie di esercizi e tecniche basati sul rafforzamento naturale del pene.

Come Risolvere i Problemi di Erezione: esercizio

Come si può aumentare la quantità di sangue che fluisce al pene e mantiene l’erezione ?

come mantenere erezione

come mantenere erezione

Tecnica della Mungitura

Per mungitura del pene si intende una serie di esercizi per stimolare la circolazione del sangue nei corpi cavernosi del pene per aumentarne l’erezione.

Questo esercizio va eseguito con il pene in un fase di semi-erezione e mai, proprio mai, durante una piena erezione.

La semi erezione è necessaria in quanto, per ottenere dei risultati, deve esserci un certo afflusso di sangue.

Consiglio: utilizza un lubrificante e fai una sorta di riscaldamento, ti basterà fare una doccia calda oppure avvolgi il pene in un asciugamano caldo per 5 minuti.

Ora stringi la base del pene con il pollice e l’indice, come quando fai il gesto dell’ “Ok”.
Senza esagerare con la pressione, porta le dita fino al glande e ricomincia.

“Massaggia” in questo modo il pene per 200-300 volte al giorno nella prima settimana, per passare gradualmente a 500.

Questa tecnica è estremamente facile da mettere in pratica e richiede davvero poco tempo.
La sola cosa importante è una certa costanza e regolarità nel suo svolgimento e vedrai che i risultati non tarderanno ad essere visibili.

Her Sex Hero – Tutti i Segreti dei Professionisti del Sesso
  • (video esclusivo) Il primo trucco di Franco Trentalance per durare di più a letto
  • Tecniche e consigli per far provare l’orgasmo alla tua donna
  • Consigli e suggerimenti per aiutarti a vincere l’Eiaculazione Precoce

Sono maggiorenne e accetto le condizioni d’uso
- Di che ti piace questo articolo -


6 pensieri su “Come risolvere i problemi di erezione. Ecco un esercizio efficace

  1. tra qualche settimana vi diro’ come sta andando anzi vi voglio gia’ anticipare che l’erezione è straordinaria .

  2. Ottima tecnica la mungitura io partirei per evitare l’ansia da prestazione di pensare di amare la partner con i preliminari dimenticandosi dellereione più si cerca di fare qualcosa meno ci si riesce smettere di fumare la nicotina e un vaso costruttore riduci fertilità uomo e donna non bere alcool l’alcool brucia bene nei razzi per abbassa il testosterone deidrotetosterone il primo contribuisce ai muscoli facendoli perdere di vigore il secondo è quello che spinge l’attività sessuale piu deidro nel sangue uguale a maggior potenza e frequenza orgasmica fare esercizio fisico il sesso dopo di esso e fantastico smettere se si fa uso di droghe pesanti oltre a bruciare il cervello l’istinto sessuale che si a sotto droghe pesanti non piacere ma l’istinto della riproduzione prima della morte dopo di che la sessualità man mano muore la droga e l’alcool come spray pillole e altre cose chimiche privano l’individuo delle sensazioni per cui vale la pena vivere.

  3. lebom

    Quindi la tecnica e quella di stringere e rilasciare? Alla base della punta giusto? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *