Stimolare il Punto G: 3 facili tecniche

stimolazione punto g

Sei stanco di vedere la sua espressione annoiata mentre fate l’amore?

L’unico modo per farle provare quel brivido sensazionale che la farà urlare di piacere, è sapere come stimolare il Punto G.

Con queste tre semplici tecniche potrai regalarle l’orgasmo più forte che lei abbia mai provato.

Ci tengo a ricordarti che ti sto per svelare delle tecniche efficaci, fidati. Provare per credere …

Stimolare Punto G: 5 tipi di orgasmo

Prima di cominciare ti pongo una semplice domanda: sapevi che una ragazza può avere cinque diversi tipi di orgasmo? Scommetto di no.

Per noi uomini è facile: abbiamo una sola “modalità” di orgasmo, e la sensazione è la medesima a prescindere da come lo raggiungiamo.

Le donne, al contrario, possono provare diversi tipi di orgasmo a seconda dei diversi tipi di stimolazione che noi uomini effettuiamo sul loro corpo.

Quello che stai per leggere sarà, per te, il primo passo verso la totale padronanza e l’ incredibile successo delle tue performances, e ti garantisco che nessuna donna potrà alzarsi dal tuo letto senza desiderare di ritornarci altre mille volte!

Stimolare Punto G: 3 tecniche

    • Tecnica 1 – Il massaggio interno

Crea con la tua mano la figura di una pistola. Inserisci le prime due dita nella sua vagina, sposta il pollice sul clitoride e sfioralo delicatamente ma con intensità.
Muovi le dita all’interno della vagina da destra a sinistra, come se stessi massaggiando le sue pareti (cosa che effettivamente stai facendo!). Mentre lo fai, continua a sfregare il pollice sul suo clitoride, mentre le ultime due nocche delle dita piegate sfiorano il suo ano.
Come alternativa, puoi usare la tua lingua e la tua bocca al posto del pollice. Ricorda che, per le donne, la fantasia, le novità, ed il variare, sono spesso ciò che le fa eccitare più di qualunque altra cosa!

    • Tecnica 2 – La posizione della pecorina

Stendi la tua partner in modo che sia “a quattro zampe” (posizione della pecorina).
E’ una posizione che rende le donne molto eccitate, perché sembra loro molto erotica e leggermente perversa.
Penetrala da dietro, in modo da stimolare maggiormente il punto G.

  • Tecnica 3 – Eccitazione fisica e mentale!

Siediti sul letto con le gambe stese e la tua schiena appoggiata allo schienale o al muro.
Posiziona la tua partner di fronte a te, in modo che la sua vagina sia all’altezza del tuo viso e della tua bocca, i suoi piedi ai due lati delle tue cosce.

Mentre lei si appoggia al muro sopra di te, usa la tua lingua e la tua bocca sul suo clitoride e sulla sua vagina.

Questa è, ancora una volta, una posizione estremamente erotica. E, come nelle due tecniche precedenti, la sua eccitazione mentale la porterà ancora più lontano nella scoperta del piacere.

Stimolare Punto G

Fai scoprire alla tua partner nuove sensazioni con le diverse stimolazioni del punto g !

Credimi, è una tecnica infallibile per non allontanarla mai da te!

Her Sex Hero – Tutti i Segreti dei Professionisti del Sesso
  • (video esclusivo) Il primo trucco di Franco Trentalance per durare di più a letto
  • Tecniche e consigli per far provare l’orgasmo alla tua donna
  • Consigli e suggerimenti per aiutarti a vincere l’Eiaculazione Precoce

Sono maggiorenne e accetto le condizioni d’uso
- Di che ti piace questo articolo -


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *